A proposito, è qui che probabilmente Jackson andrà in Grey's Anatomy — 2021

Per gentile concessione di ABC. La novità di giovedì sera Grey's Anatomy episodio, Sign O' the Times, ti fa pensare a Jackson Avery (Jesse Williams). Ogni altro personaggio trascorre gli ultimi cinque minuti del capitolo tornando a casa in qualche modo. Cormac Hayes (Richard Flood) si riunisce con i suoi figli mentre i coinquilini Jo Wilson (Camilla Luddington) e Levi Schmitt (Jake Borelli) scherzano sui viaggi in macchina verso il loro appartamento. Più importante, Winston Ndugu (Anthony Hill) arriva a Seattle a seguito di un incontro straziante con sceriffi razzisti sull'autostrada.
Jackson è l'unico in partenza per altrove. La scena finale di Sign O' the Times mostra Jackson che si lascia cadere durante la notte nel bagagliaio della sua auto di lusso e guida nella notte. La sua destinazione non è rivelata. Il trailer dell'episodio della prossima settimana , Good As Hell, sospettosamente non include un singolo assaggio di Jackson, mantenendo così il suo punto finale un mistero. Due grandi indizi su Sign O' the Times ci danno un indizio su dove probabilmente sta andando Jackson: visitare suo padre Robert Avery (fratello famoso / padre Eric Roberts) in Montana.
AnnuncioMentre Grey's Anatomy si rifiuta di dirci dove si sta dirigendo Jackson, lo spettacolo non lascia completamente gli spettatori al buio. Dagli indizi sul contesto, sappiamo che Jackson richiede solo un piccolo borsone per il suo viaggio e che la sua destinazione è abbastanza vicina da poterla raggiungere. Quindi, in una rivelazione critica, il GPS di Jackson gli dice che il viaggio durerà 11 ore.
Molti fan hanno teorizzato che Jackson sia diretto a Minneapolis sulla scia della morte di George Floyd per mano della polizia nella città del Midwest. L'orrore della brutalità della polizia fa pesano molto su Sign O' the Times e sui suoi corrispondenti Stazione 19 episodio, Alzati, Alzati. Ma Minneapolis è a 24 ore di macchina da Seattle. D'altra parte, Bozeman, MO., dove vive il padre di Jackson, è quasi esattamente a 11 ore di macchina dalla Città di Smeraldo, a seconda dell'ora di punta. Per aggiungere alla connessione con Robert, Jackson ha parlato raramente di papà, così capita che si presenti pochi minuti prima che Jackson salti in macchina.

Jackson sta andando a Minneapolis? #greysanatomy

— Signora Keshia (@luv2hvefun) 16 aprile 2021

JACKSON VA A MINNEAPOLI?!? #GreysAnatomy pic.twitter.com/ut2uPSQYSf

— Ryan (@Ryan10014378) 16 aprile 2021
Verso la fine di Sign O' the Times, Jackson, sentendosi a disagio per la sua mancanza di esperienza di protesta come uomo di colore, affronta sua madre, Catherine Avery (Debbie Allen). È sconvolto dal fatto che Catherine, il capo della potente Fondazione Harper Avery, non sia interessata al suo piano per combattere il COVID-19 nelle comunità a basso reddito ed è lenta a azione
ZX-GROD
su varie preoccupazioni terribili come il tasso di mortalità materna nera. Catherine predica l'importanza di affrontare un problema alla volta. Non voglio avere un ruolo in un sistema che è semplicemente rotto, si lamenta Jackson.
AnnuncioSembri tuo padre, Catherine risponde con una risata cupa. Oh, sarebbe la cosa peggiore del mondo?, Jackson ribatte prima di rendersi conto della ferita nelle sue parole. Catherine viene comunque insultata.
Per capire perché le parole di Jackson sono così taglienti, dobbiamo tornare all'episodio del 2017 Who Is He (And What Is He to You). Quella puntata della stagione 13 è l'unica opportunità per i fan di incontrare Robert, che ha lasciato Catherine e Jackson all'inizio della vita di quest'ultimo. Sebbene Catherine abbia costruito la Fondazione Harper Avery fino al suo attuale splendore, è il suo ex marito Robert che è nato nella famiglia Avery e sarebbe stato l'erede della fondazione. Jackson non ha mai conosciuto suo padre - né gli ha parlato - fino a quando non ha visitato Bozeman per salvare una bambina malata (Lauren Boles) in Who Is He. Lì, Jackson scopre che suo padre, un chirurgo molte vite fa, come dice Robert, ha abbandonato la sua famiglia... per organizzare una cena in montagna. Inizialmente, Jackson è sventrato nel rendersi conto di quanto sia felice Robert senza di lui e Catherine.
Durante la prima conversazione di Jackson e Robert in Who Is He, gli spettatori hanno avuto un'idea del motivo per cui Jackson potrebbe visitare suo padre ora, nella stagione 17. L'intera faccenda di Avery? Sì, non potevo proprio farlo, ammette Robert nell'episodio precedente. Se funziona per te, ottimo. Per me... i galà. La stretta di mano? Non era il mio genere. Ma quando ho scoperto cos'era, non potevi trascinarmi via.
Per la prima volta nella sua vita, la cosa Avery sinceramente non funziona neanche per Jackson. È stufo della burocrazia e delle persone piacevoli inerenti alla gestione della Fondazione Harper Avery; la necessità di convincere alcuni fiduciari ad approvare una grande idea come una struttura di trattamento COVID per persone vulnerabili fa infuriare Jackson. La sua cosa ora potrebbe essere qualcosa di un po' più dinamico di una fondazione ben intenzionata ma lenta. Dopo essere stata ricordata dalla simile disillusione di suo padre da Catherine in Sign O' the Times, ha senso per Jackson voler scegliere il cervello di Robert su cosa fare dopo. Anche se la risposta di Robert è abbandonare la tua famiglia e aprire un ristorante consapevolmente popolare, sappiamo che Jackson non riuscirà mai a sottrarsi alle sue responsabilità in modo così palese. Catherine non lo permetterebbe – e nemmeno l'ex/co-genitore di Jackson, April Kepner, che è interpretata da Sarah Drew. Coincidentalmente, Grey's Anatomy recentemente confermato Drew è programmato per tornare nelle sale del Grey Sloan Memorial Hospital per un cameo in questa stagione All'improvviso, l'imminente ritorno di April ha molto più senso.