Non vedremo più Lizzie McGuire cresciuta — 2021

Collezione Christophel/Alamy Stock Photo. L'attrice Hilary Duff, meglio conosciuta come la star dell'amata serie Disney Channel Lizzie McGuire , ha confermato il 16 dicembre che il reboot di Disney+ è stato interrotto. (Tutte le versioni animate del nostro monologo interiore stanno urlando in questo momento.) So che sforzi e conversazioni sono stati ovunque nel tentativo di far funzionare un riavvio ma, purtroppo e nonostante i migliori sforzi di tutti, non accadrà, Duff ha scritto su Instagram . Voglio che qualsiasi riavvio di Lizzie sia onesto e autentico per chi sarebbe Lizzie oggi. È ciò che il personaggio merita. Tutti possiamo prenderci un momento per piangere la donna straordinaria che sarebbe stata e le avventure che avremmo vissuto con lei. Sono molto triste, ma prometto che tutti hanno fatto del loro meglio e le stelle non si sono allineate. Ehi ora, questo è ciò di cui è fatto il 2020.Annuncio
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Hilary Duff (@hilaryduff)

La notizia che a Lizzie McGuire stava ottenendo un riavvio abbandonato nell'agosto 2019. La prospettiva ha entusiasmato i fan, soprattutto considerando che erano coinvolti il ​​creatore originale Terri Minsky e i membri del cast originale. Tuttavia, si è presto rivelato che era afflitto da una serie di sfide, principalmente le crescenti differenze creative tra Disney e Minsky e Duff. Mentre la rete voleva mantenere lo spettacolo 'adatto alle famiglie', i due non credevano che sarebbe stato giusto igienizzare la vita di un trentenne. All'inizio, la rete ha deciso di seguire la versione di Minsky e Duff, ma ha cambiato idea, licenziando Minksy a gennaio dopo aver girato due episodi per differenze nella 'direzione creativa'. Secondo quanto riferito, lo spettacolo è iniziato con Lizzie che vive a Brooklyn e scopre che il suo fidanzato la tradisce: troppo piccante per te, Disney? La Duff ha continuato a esprimere la sua frustrazione a febbraio e ha persino suggerito che lo spettacolo potesse spostarsi da Disney+ a Hulu in modo che potesse essere un po' più adulto. 'Farei un disservizio a tutti limitando la realtà del viaggio di un trentenne a vivere sotto il tetto di un rating PG', ha pubblicato Duff su Instagram all'epoca. Sfortunatamente, dati i suoi problemi e l'ulteriore sfida della pandemia, Lizzie McGuire non è stato possibile salvare. Alcuni altri membri del cast hanno condiviso la loro delusione. Jake Thomas, che doveva riportare il ruolo del fastidioso fratello minore di Lizzie, Matt, ci ha persino regalato un piccolo assaggio di quello che avrebbe potuto essere. Mi dispiace che non riusciate a vedere come è cresciuto Matt. Era piuttosto tranquillo,' lui ha scritto su Instagram . «Ancora un po' uno stronzo arrogante, ma un bravo ragazzo. Vissuto alla grande. Parlava un giapponese fluente. Ed era un totale fan di Elon Musk.' Anche Robert Carradine, alias il papà di Lizzy, ha postato una foto di Lizzie e Gordo (Adam Lamberg) cresciuti sul set.
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Robert Carradine (@therobertcarradine)

Qualcuno porti Netflix al telefono, perché continuiamo a sperare. È quello che farebbe Lizzie.