Cosa fare in caso di eruzioni cutanee a casa durante la quarantena — 2021

Fotografata da Sara Harry Isaacs. Senza precedenti. Imprevedibile. Completamente caotico. Un ritratto accurato del nostro stato di cose attuale, sì, ma no non rilevante anche per la mia situazione della pelle in quarantena. Ho completamente evitato la mia borsa per il trucco, ho ampliato il mio regime di cura della pelle serale per includere una maschera da notte rassodante e ho preso la digitopressione facciale nel mio tempo libero (YouTube è un posto davvero illuminante) - e tuttavia, il mio viso è più carino, più secco e più opaco del solito. Non sono l'unico a lottare con la pelle imprevedibile nell'isolamento personale: un nuovo Thread di Reddit in r / SkincareAddiction è dedicato a trasmettere i reclami sulla pelle di coloro che subiscono una serie di afflizioni in quarantena. “La mia pelle sta peggiorando. Macchie rosse, piccoli brufoli, cattiva consistenza ', ha condiviso uno degli oltre 75 commentatori. Un altro utente, che ha affermato di non avere un brufolo da sei mesi, ora sta affrontando un breakout improvviso. L'elenco del forum delle nuove malattie della pelle è infinito: eczema, consistenza rossiccia, secchezza.Annuncio pubblicitarioPenseresti che questa pausa forzata da tutti i mali dannosi per la pelle del mondo esterno (inquinamento! Sole!) Farebbe bene alla nostra carnagione. Inoltre, apparentemente abbiamo più tempo che mai per prenderci cura della nostra pelle. Allora, cosa succede? 'Le cose sono appena fuori in questo momento - non stiamo mangiando lo stesso o facendo lo stesso esercizio. Siamo fuori dalla nostra normale routine e tutto ciò può avere un'influenza sulla nostra pelle ', afferma Katie Beleznay, MD , un dermatologo con sede a Vancouver e istruttore clinico presso l'Università della British Columbia. Sebbene ci siano una miriade di ragioni non in quarantena per cui il tuo viso potrebbe essere stressante (ormoni, cambiamenti stagionali, ecc.), Il dottor Beleznay osserva che questa speciale combinazione di improvvisi cambiamenti mentali, fisici e ambientali potrebbe essere la causa. Abbiamo chiesto ai professionisti di decifrare le nostre improvvise lamentele sulla pelle, tutti i fattori di isolamento in gioco e come gestirli all'interno delle vostre quattro mura.

Se la tua pelle sta scoppiando

Dal 20 al 30% degli adulti soffre di acne , secondo la Canadian Dermatology Association, ma se stai riscontrando sfoghi insoliti o intensificati nell'autoisolamento, potrebbe essere il momento di dare un'occhiata critica alla tua routine di cura della pelle, specialmente se ti capita di aver messo la tua pulizia più approfondita metodi sul backburner. Anche lo stress e il modo in cui lo affrontiamo possono influenzare la pelle. Quando siamo ansiosi, il corpo aumenta la produzione di cortisolo, che causa infiammazione e può anche provocare un aumento della produzione di petrolio nelle ghiandole sebacee. Nemmeno il divorare lo stress attraverso questa pandemia, sebbene comprensibile, aiuta . 'Ci sono alcuni dati che suggeriscono che cibi ad alto indice glicemico come i carboidrati zuccherini e i latticini, in particolare il latte scremato, possono esacerbare l'acne', afferma il dott. Beleznay.Annuncio pubblicitarioJulia Carroll, MD, dermatologa a Toronto Compass Dermatology , suggerisce di tornare alle origini: se la tua pelle è grassa, pulisci il viso due volte al giorno con una formula che contiene acido salicilico per aiutare a sciogliere lo sporco che ostruisce i pori. Seguilo con una crema idratante non comedogena contenente crema solare al mattino e una con acido ialuronico idratante per la sera. Anche un trattamento per le macchie di secchezza potrebbe essere utile: il dottor Carroll suggerisce di usarlo su aree che sono inclini all'acne anche se non ci sono eruzioni visibili, in modo da lavorare sempre su misure preventive. Infine, sii consapevole di toccarti il ​​viso (il che non dovrebbe essere difficile dato il fermo suggerimento degli operatori sanitari di non farlo). Kiehl's Since 1851 Blue Herbal Acne Cleanser Treatment$ 24,00 ACQUISTARE Simple Kind To Skin Protecting Light Moisturizer ...$ 9,99 ACQUISTARE Tula Go Away Acne Spot Treatment$ 20,00 ACQUISTARE

Se la tua pelle sembra Noioso

Dov'è finito il tuo splendore? Ovviamente, non essere in grado di prenotare una lezione di spin che induce il rossore probabilmente non aiuta, ma anche i nostri nuovi ambienti a temperatura controllata senza elementi come il vento, che può naturalmente eliminare la pelle morta a livello microscopico, gioca anche un ruolo , Spiega il dottor Carroll. Può essere utile utilizzare un esfoliante chimico delicato o fisico da una a tre volte alla settimana. (Se stai optando per una formula fisica, assicurati che sia uno scrub delicato che non esacerberà l'irritazione o causerà micro-lacrime nella pelle.) Naissan Wesley, MD , un dermatologo cosmetico e chirurgico a Los Angeles, dice che ora potrebbe essere un buon momento per provare un trattamento schiarente della pelle più intensivo, come il retinolo che genera collagene, la vitamina C che elimina l'iperpigmentazione o gli AHA a concentrazione più elevata, se sei non già (e sicuramente non tutto in una volta). Tutto questo tempo morto - e la mancanza di tempo per il viso, ad eccezione di quelle riunioni Zoom sfocate - significa che puoi affrontare i dolori iniziali della crescita (irritazione e arrossamento, che possono durare fino a un mese, a seconda del prodotto) senza un pubblico.Annuncio pubblicitarioSe non sei sicuro di quali prodotti utilizzare, chiedi al tuo dermatologo cosa consigliano. Mentre la maggior parte degli uffici sono ovviamente chiusi al momento, molti offrono visite virtuali per aiutare a soddisfare le esigenze durante questo periodo, afferma il dottor Wesley. Alcune app per la salute hanno anche dermatologi in standby per aiutare con le esigenze della pelle.

Se la tua pelle è più secca

Alzi la mano se le tue serate di vino sono passate da un'attività solo per il fine settimana a un modo per passare il tempo senza fine (nessun giudizio). Si scopre che l'happy hour inizia quando è probabile che l'atteggiamento abbia un ruolo nella tua pelle arida. 'L'alcol è una tossina per il corpo', dice il dottor Carroll - verso l'alto. A parte i potenziali postumi di una sbornia, gli effetti collaterali della pelle includono disidratazione (mancanza di acqua, non olio, nella pelle), ma anche infiammazione (ciao, gonfiore) e vasi sanguigni dilatati. Oltre a prestare attenzione all'assunzione, cerca sieri e creme idratanti che contengano antiossidanti, che combattono i danni dei radicali liberi. Anche le condizioni ambientali calde e secche potrebbero essere la causa della tua pelle arida, soprattutto perché il clima invernale non è ancora alle nostre spalle, il che richiede un termostato alzato. Potresti prendere in considerazione l'idea di investire in un umidificatore, dice il dottor Wesley, per aumentare ulteriormente l'idratazione interna.

Se la tua pelle presenta arrossamenti

Se normalmente non sei incline al rossore o alla rosacea, le stesse preoccupazioni che contribuiscono a quell'eruzione sulla fronte potrebbero anche causare macchie sulla pelle. 'Lo stress abbassa parti del nostro sistema immunitario, che può portare a infiammazioni e cambiamenti ormonali', dice il dottor Wesley. (Avverte anche che periodi prolungati di questo tipo di infiammazione possono portare alla degradazione delle scorte di collagene della nostra pelle - accidenti.) Ma dato l'assalto quotidiano di notizie angoscianti, rilassarsi è molto più facile a dirsi che a farsi in questi giorni. Il miglior consiglio di The Derms? Cerca una crema idratante che contenga niacinamide, nota anche come vitamina B3, che vanta proprietà antinfiammatorie e rafforza la barriera protettiva della pelle.Annuncio pubblicitario Bynacht Illuminating Super C Serum$ 180,00 ACQUISTARE Olay Pore Detox Black Charcoal Clay Face Mask S ...$ 9,99 ACQUISTARE E cerca di non esagerare con il nuovo prodotto pile-on solo perché ogni giorno sembra una maschera per il viso lunedì: sperimentare nuovi prodotti senza cautela può causare i suoi risultati rossi e irritati. Trova un prodotto adatto alle esigenze della tua pelle in questo momento (come una maschera all'argilla per un breakout) e provalo prima su una piccola area, oppure usalo per meno tempo di quanto raccomandato, per assicurarti che la tua pelle possa tollerarlo. In Janedarin, siamo qui per aiutarti a navigare in questo travolgente mondo di cose. Tutte le nostre scelte di mercato sono selezionate e curate in modo indipendente dalla redazione. Se acquisti qualcosa a cui ci colleghiamo sul nostro sito, Janedarin potrebbe guadagnare una commissione. Questa storia è stata originariamente pubblicata su Janedarin CA.